Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare i servizi e l'esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo la pagina web o cliccando qualunque altro suo elemento acconsentirai all'uso dei cookie. Se vuoi avere maggiori informazioni o sapere come negare il consenso a tutti o ad alcuni dei cookie clicca qui
Ho capito

News Letter Gennaio 2018

News del 12 Febbraio 2018

Ampiamente inoltrati  nel 2018, è giunto il momento di fare un bilancio circa le attività condotte da Assomorosini nel corso del 2017.

Con particolare riferimento al progetto di conferenze di orientamento per il quale molti associati hanno dedicato tempo e risorse.

Come sapete, in accordo con il Comando della Scuola, l’Associazione organizza al Morosini conferenze, indirizzate in particolare agli Allievi dell’ultimo anno, volte ad illustrare quali possono essere le alternative accademiche e professionali disponibili a chi si diploma nella nostra Scuola.

Gli oratori sono nostri giovani associati che hanno intrapreso la carriera universitaria o professionale in tempi piuttosto recenti. Vuoi per mantenere al minimo il gap anagrafico con gli Allievi, vuoi per poter descrivere realtà accademiche e lavorative che non siano lontane dall’attualità.

Si tratta di un servizio che l’Associazione fornisce a chi, nel breve periodo, deve fare scelte importanti per la propria vita e che in questo modo acquisisce maggiori informazioni riguardo le possibilità post Morosini.

I più anziani tra noi ricordano bene di non aver avuto a disposizione questo prezioso strumento, con il risultato spesso di aver oltrepassato il ponticello senza avere un’idea chiara su cosa poter fare, ignorando quali e quante fossero le possibilità a disposizione.

Nel 2017, il socio Luca Zanette ha sostituito il socio Rellini Lerz quale coordinatore di questo progetto, sempre sotto la supervisione del Consiglio Direttivo e del delegato Zauner, che ha visto la grande passione di un nutrito gruppo di giovani morosiniani.

Al termine di un incontro tenuto il 16 dicembre u.s., la valutazione da parte del Direttore Corsi Allievi, CF Dario Gentile, è stata la seguente:

Credo fortemente nell’attività di orientamento, universitario e militare, quale strumento per mettere gli Allievi nelle condizioni migliori per addivenire ad una scelta così determinante per il loro futuro. In questo senso, quindi, ci sarà sempre la massima apertura per individuare le attività ed i periodi più indicati per ottenere il massimo risultato possibile.  A nome della Scuola, ringrazio per esservi dedicati all’iniziativa con tanto impegno ed entusiasmo”.

Sono parole che ci incoraggiano a proseguire con questo progetto; al supporto del Comandante Gentile uniamo la confortante lettura dei moduli di feedback che sono stati distribuiti a chi assisteva alle conferenze, con lo scopo di ottenere un giudizio direttamente dagli Allievi. 

I moduli compilati hanno rivelato che i ragazzi dimostrano una diffusa soddisfazione e affermano di avere le idee più chiare sul loro futuro. Molti di loro suggeriscono anzi di aumentare sia il tempo dedicato all'evento sia la diversità e profondità degli interventi.

I risultati dunque sono più che lusinghieri e convincono l’Associazione a proseguire su questa strada, possibilmente anche  ampliando lo spettro degli interventi.

Naturalmente questo è un progetto interamente basato sulla disponibilità e buona volontà di uomini come Zanette e i suoi collaboratori, ovvero ex Allievi che hanno capito perfettamente quale è deve essere lo spirito dell’associazionismo e quale è la filosofia della nostra Associazione, che ha tra le sue priorità operare per aiutare ed assistere gli Allievi,  con iniziative utili ai nostri giovani successori e che riempiano eventuali vuoti affiancando il Comando nel suo impegno.

A tale proposito l’Associazione vuole  ringraziare sia quanti al Morosini si sono spesi per la riuscita di questo programma, Ufficiali e professori, ma soprattutto i nostri soci, che hanno concretizzato questa utilissima iniziativa.

Perché la loro passione e il loro spirito di squadra hanno dato corpo ai principi e valori che l’Associazione promuove ed incoraggia.

Ed in ultima istanza perché hanno fatto fare bella figura all’Associazione! 

Grazie ragazzi.

Ecco gli oratori protagonisti di questo ciclo di conferenze:

Laura Beccari

Carlo Romanelli

Carlo Ferrari

Riccardo Torelli

Lorenzo Gasparroni

Leonardo Berettini

Lorenzo Fort

Fabio Paulon

Matteo Carlesso

Matteo Negro

Flavio Mattia Iacomino

Lorenzo De Poli

Edoardo Maria Volpe

Claudio Valle

Elena Giurisato

Anna Ronca

Fabio Mancini

Andrea Bonabello

Luca Zanette.

A loro si aggiungono i molti che pur non potendo essere presenti hanno comunque dato un importante contributo al successo degli incontri.

 

Tutti coloro che fossero disponibili a partecipare a questo programma per il 2018, tenuto conto che le conferenze si terranno approssimativamente tra ottobre e gennaio, possono contattarci direttamente (info@assomorosini.it).   Se avete avuto una carriera universitaria che vi ha portati ad una professione che vi piace e ne volete parlare, fatevi vivi.

Che siate giovani dottori, registi, comandanti di mercantile piuttosto che progettisti di yacht o giornalisti o responsabili marketing di qualche azienda e se compatibile con i vostri impegni, venite a raccontare ai più giovani come siete arrivati dove vi trovate, e come meglio possono affrontare un percorso che per voi è ormai esperienza acquisita.

Ricordiamo infine  che nel 2017  è stato siglato l’innovativo accordo tra Assomorosini e ANMI, Associazione Nazionale Marinai d’Italia.

Oggi, con l’aggiunta di soli 10 euro alla propria quota associativa, si diventa anche soci della grande famiglia dei Marinai d’Italia.

Si tratta di una opportunità straordinaria per entrare a far parte contemporaneamente di una grande e gloriosa organizzazione, di cui fanno parte tutti gli ex appartenenti alla Regia Marina e alla Marina Militare.

L’Assomorosini è ancora una piccola famiglia, con limitate risorse e priva di infrastrutture da mettere a disposizione dei propri associati. Viceversa l’ANMI è un gigante con sedi in tutta Italia, spesso presso comandi importanti o edifici storici, dotata di infrastrutture che i soci possono utilizzare. Pensate ad esempio alle numerose spiagge della Marina, ai numerosissimi Circoli ai quali con la tessera dell’ANMI si può accedere.

È un risultato ottenuto grazie alla forte determinazione del Presidente Businaro e dell’attuale Consiglio, che hanno trovato nel Presidente dell’ANMI Ammiraglio Pagnottella la disponibilità a studiare una formula assolutamente innovativa ed unica.

Dunque invitiamo tutti gli ex morosiniani come sempre a diventare soci di Assomorosini, ma anche di cogliere al volo questa irripetibile opportunità di essere anche a tutti gli effetti ex Marinai, con facoltà di partecipare a pieno titolo ad ogni evento o celebrazione alla quale l’ANMI partecipa.

Per maggiori informazioni scrivete  a segretario@assomorosini.it

 

 

 

 

Iscriviti all'Associazione

Portai contribuire e promuovere le attività di tutoring e mentoring in favore degli allievi più giovani.

unisciti a noi