La storia dei vessilli

La bandiera
Come ogni unità della Marina, anche i 45 Corsi che si sono susseguiti negli anni al Navale si sono dotati di una bandiera distintiva. 
 
La bandiera è il simbolo del corso e lo accompagna in tutti i suoi 3 anni di vita all'interno ed all'esterno di Sant'Elena. 
Esse portano con se, in maniera succinta, la storia del corso e degli allievi che rappresentano e per questo vengono anche decorate per i meriti che il corso ha avuto nei suoi tre anni. La bandiera è una foto, "un'istantanea" del corso, la cui anima si trova solitamente custodita tra le righe del libro Mak P 100.
Terminata la frequenza della Scuola le bandiere di corso vengono custodite ed esposte all'interno della Scuola. 
 
I primi 2 corsi non ebbero bandiera, gli fu attribuita solo in seguito simbolicamente ed è un drappo Blu con il simbolo della Scuola al centro.
 
 
I colori
Tutte le bandiere sono di tre colori predominanti: il Blu, il Rosso ed il Verde che si alternano e si ripropongono ciclicamente negli anni. Solo il corso Barracuda ha adottato come colore per la propria bandiera il Giallo e ad oggi rimane l'unico corso la cui bandiera è facilmente distinguibile dalle altre.
 
A parte il colore del drappo, che viene dettato dalla ciclicità triennale, lo stemma viene disegnato e deciso dal corso e la bandiera vede per la prima volta la luce e viene benedetta dal Cappellano della Scuola in occasione del giuramento degli allievi che di norma avviene a maggio. 
 
 
Le decorazioni
Gran parte delle bandiere porta in "cantone" le sue decorazioni.
Le decorazioni possono essere per meriti sportivi o per meriti scolastici e andremo di seguito a definirle.
  • - tre strisce gialle: tutti gli allievi dello scientifico hanno superato l'esame di maturità;
  • tre strisce rosse: tutti gli allievi del classico hanno superato l'esame di maturità;
  • un Distintivo d'Onore: la media del corso all'esame di maturità è stata superiore ai 45/60 o 75/100;
  • due Distintivi d'Onore: la media del corso è stata superiore ai 51/60 o 85/100;
  • Distintivo Atletico: al Corso che ha vinto le 3 seguenti Coppe nell’Anno Scolastico: Giochi, Campestre e Atletica;
  • Distintivo Marinaresco: al Corso che ha vinto le 4 Coppe Marinaresche nell’Anno Scolastico: Canottaggio, Vela, Nuoto e Voga Veneta. Il Distintivo Marinaresco è identificato dal Distintivo Velico.
Le informazioni sono state tratte dalla pubblicazione Norme e Regolamenti del Luglio 2006.

Iscriviti all'Associazione

Portai contribuire e promuovere le attività di tutoring e mentoring in favore degli allievi più giovani.

unisciti a noi